Qualità o quantità del verde? Questo è il dilemma!

Albero_sradicato

Tratto da Cubia n°  51 – Aprile 2005

L’albero non è un prodotto di marketing. Quindi non può essere e non deve essere trattato come un frigorifero, un fuoristrada o un rolex. Non funziona pertanto il concetto di qualità-quantità inteso come antagonismo fra le due caratteristiche. A noi tutti sta invece a cuore una realtà che sappia conciliare le due cose. Vogliamo quindi tanti alberi che si riappropriano degli spazi loro tolti e che siano anche rigogliosi e belli, da vedere e da godere, in ogni stagione.

Quello che si chiede è quindi l’esatto opposto di quello che si sta facendo: sono stati tagliati degli stupendi pini e al loro posto sono stati piantumati dei modestissimi melograni; al posto delle acacie, invece di preoccuparsi di sostituirle con alberi equivalenti come chioma e caratteristiche idonee a dare piacevole frescura durante l’estate, sono stati piantumati dei peri e dei susini, che sono molto lenti nella loro crescita e da adulti insufficienti a dare molta ombra.

Queste scelte possono appagare l’occhio del turista, ma quando si dovranno sopportare quelle giornate estive caldissime (e l’effetto serra fa presagire che ce ne saranno sempre di più e sempre più torride), l’ospite straniero o italiano, andrà a cercare refrigerio in altri lidi (per esempio, sceglierà Gabicce, dove, grazie al cielo e al comune, gli alberi ombrosi e rigogliosi, sufficientemente stabili ed equilibrati, ci sono ancora!)

Dopo queste considerazioni, alla domanda: “… ci chiediamo se la qualità del verde pubblico aumenta e se gli spazi fruibili crescono?…”, appare evidente che la risposta è no, perché più ci guardiamo attorno, più non vediamo né qualità né crescita, anzi…

di Giangualberto Cappelletti

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Ambiente

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...