Scherza coi fanti

 

Amedeo Olivieri, Alessandro Bondi, Marco Boschini, si confrontano sui problemi legati al Queen Village

 

Tratto da Cubia n° 96 – Novembre 2009

E’ con profondo cordoglio che il comitato Boycott-Queen Village è costretto ad annunciare ai cittadini di Cattolica che ogni barlume di dignità sulla questione della Valutazione di Impatto Ambientale (VIA) riguardo la salute dei bambini e ragazzi del Polo scolastico è definitivamente deceduto. Con la sua interpellanza del 18/09/09, il consigliere Enrico Del Prete aveva operato un estremo tentativo di strappare il sindaco dal tunnel della Verni-dipendenza attraverso un’iniezione di richiamo alla sua responsabilità di garante della salute pubblica piuttosto che di interessi privati. La terapia sembrava funzionare in quanto nella risposta ufficiale dell’assessore Angelini del 27/10/09 si affermava testualmente che l’amministrazione aveva effettuato sia lo Screening che la VIA. Il comitato, sorpreso ma felice per la notizia tanto a lungo attesa, ha cercato i documenti comprovanti quanto dichiarato. Ma, con sconcerto, al posto di tali incartamenti ha trovato un altro atto, stavolta a firma del dirigente Fabbri che, in data 3/11/09, smentendo quanto affermato dalla Angelini, ribadiva che niente era cambiato dal 2006 quando, rispondendo ad un’altra interpellenza l’allora assessore Prodi sanciva che l’amministrazione non intendeva richiedere a Verni alcuna VIA in merito alla sua delicata creatura di cemento.

Non è che il duo Angelini-Fabbri credeva di essere su Scherzi a parte?

di Amedeo Olivieri

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Pensieri e Parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...