L’Attesa|Romanzo d’esordio di Marina Andruccioli

Tratto da Cubia n° 96 – Novembre 2009

Marina Andruccioli nasce a Rimini il 4 Gennaio 1972. La scrittura è sempre stata presente, ma è diventata una necessità attorno al 2000, quando ha scritto quattro manoscritti uno appresso all’altro. Predilige raccontare storie brevi ma intense, esplorando l’animo umano attraverso la psicologia femminile come specchio tra due mondi: anima e vita di tutti i giorni.

Scrittura semplice e fresca, Marina ci accompagna in punta di piedi tra situazioni delicate e difficili, in cui trasforma le parole quasi in immagini, tanto il lettore si trova coinvolto nella storia che si dipana tra le pagine del libro.

“L’attesa” è il romanzo d’esordio, pubblicato dalla casa editrice Il Filo, nella collana Nuove Voci, dedicata alla letteratura emergente. Il libro sarà nelle librerie da fine Novembre. Il titolo si riferisce allo stato emotivo in cui si trovano i due protagonisti, Anna e Tommaso. Anna è una donna che ha perso il figlio di quattro anni e ha deciso di rinunciare a vivere, cadendo in depressione. Tommy ha quattro anni, la madre lo ha abbandonato in un orfanotrofio dicendogli che prima o poi tornerà a prenderlo. E lui, fiducioso aspetta. Nella scacchiera della vita si trovano vicini, come due pedoni, pronti a riprendere il grande gioco dell’esistenza.

“L’Attesa”, pur trattando complessi giochi psicologici, riesce ad analizzare con dolcezza e leggerezza emotiva temi importanti e bui della psiche umana senza deprimere il lettore né sminuire gli argomenti trattati, lasciandoci un finale inaspettato che ci schiude un sorriso dolce amaro, come la vita, del resto.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Recensione di libri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...