Il mio melograno

 

Tratto da Cubia n° 96 – Novembre 2009

Generoso il mio melograno

che ha rubato

a uno stanco tramonto

il vermiglio

dei suoi fiori.

Ora il frutto

afferrato dal suo tempo,

sé incide per sorridermi

fino a lacerarsi.

Lacrime di semi

cadono sulla terra.

Sorrisi e lacrime:

la vita!

di Lorenza Morosini

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Pensieri e Parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...