Archivi tag: Peppino Impastato

Festa per i 10 anni di Cubia

SABATO 7 AGOSTO 2010 – PIAZZA MERCATO – FESTA PER I 10 ANNI DELLA RIVISTA CUBIA

Programma

Il mensile Cubia, che viene pubblicato a Cattolica dal 2000, festeggia il suo decimo anno di vita regalando agli appassionati della musica d’autore un appuntamento di prestigio.

La Festa, che si svolgerà sabato 7 agosto in Piazza Mercato con il patrocinio del Comune di Cattolica, prevede nel pomeriggio, a partire dalle 18, l’esibizione di un Coro di bambini della Scuola Elementare e una performance della cantante Laura De Biagi. Il clou della Festa di Cubia è costituito dal concerto serale di Pippo Pollina, cantautore siciliano ancora poco conosciuto in Italia, ma molto noto ed apprezzato all’estero, in particolare nei paesi d’oltralpe (Svizzera, dove risiede da 25 anni, Belgio, Olanda e Germania, dove è stato premiato come artista dell’anno nel 2009).

La storia musicale di Pollina, considerato a ragione uno dei migliori esponenti della canzone d’autore italiana, ha inizio nei primi anni ’80 con il gruppo folk “Agricantus”. Dopo una breve ma intensa esperienza giornalistica nella sezione giovanile de “I Siciliani”, il giornale diretto da Giuseppe Fava, ucciso dalla mafia a Catania, Pippo Pollina lascia Palermo e l’Italia e, a 22 anni, comincia a girare per l’Europa come artista di strada, fino a quando viene notato da un famoso cantautore svizzero, Linard Bardill, con il quale stringe un sodalizio umano ed artistico che continua ancora oggi a distanza di oltre 20 anni. Nella sua carriera artistica vanta molte importanti collaborazioni con famosi artisti internazionali, tra cui: Franco Battiato, Van Morrison, Tracy Chapman, gli Inti Illimani, Konstantin Wecker, Georges Moustaki, Charlie Mariano, Josè Feliciano, Angelo Branduardi, Nada. La sua vasta produzione musicale, che spazia tra temi intimistici e temi impegnati: Peppino Impastato, il golpe cileno, la guerra in Kossovo, il dramma di Chernobyl, la caduta del Muro, la strage di Borsellino, ecc., è racchiusa in circa 20 CD. Testi poetici e vere e proprie invettive contro le ingiustizie di tutti i tipi; raffinate strutture armoniche e melodiche; bella e calda voce da cui trasudano impegno e passione civile: le canzoni di Pippo Pollina sono un concentrato di tutto questo. Nel 2007, per l’inaugurazione a Bologna del Museo della musica, in cui ripercorre le tappe della tragedia, di cui ricorre quest’anno il 30° anniversario.

Il concerto di Cattolica del 7 agosto sarà la prima volta sulla riviera romagnola per Pippo Pollina, che tiene circa 120-130 concerti all’anno, con periodiche tournee in Italia. Sul palco di Piazza Mercato a Cattolica lo accompagnerà la Piccola Orchestra Altamarea, quartetto d’archi composto da bravissime musiciste straniere: un’occasione da non perdere per tutti coloro a cui piace la musica di qualità.

Lascia un commento

Archiviato in Copertina

Una strada per Peppino Impastato

Peppino_Impastato

Tratto da Cubia n° 95 – Ottobre 2009

E’ partita da Viterbo, dal quotidiano on-line “Tusciaweb“, la campagna nazionale intitolata “Anch’io sono Peppino Impastato! Una strada in ogni città per non dimenticare“.

Consiste nella richiesta, rivolta a tutti i sindaci italiani, di dedicare un luogo della propria città (una strada, una piazza, un parco, un locale pubblico) a Peppino Impastato, il giornalista siciliano ucciso dalla mafia nel 1978 perché dalla sua emittente di controinformazione “Radio Aut” denunciava quotidianamente gli affari e le collusioni tra i politici, le imprese e i vertici della mafia, e i guasti causati dalla devastazione e l’inquinamento del territorio nella zona di Cinisi, Terrasini e dintorni.

L’iniziativa ha preso origine dalla decisione di un sindaco di togliere il nome di Impastato dalla biblioteca comunale.

Chi vuole aderire all’iniziativa può farlo inviando una mail a Tusciawebredazione@tusciaweb.it e soprattutto chiedendo al sindaco di Cattolica di intitolare a Peppino Impastato un luogo pubblico della nostra città.

Lascia un commento

Archiviato in Attualità