Archivi tag: poomse

Arte del Tae Kwon Do

Tratto da Cubia n° 100 – Marzo 2010

Per praticare l’Arte del Tae Kwon Do occorre prepararsi su tre aspetti importanti: le poomse tradizionali, il combattimento sportivo e la difesa personale, lo studio simultaneo di queste componenti è fondamentale per conoscere e apprezzare pienamente questa disciplina. Le poomse sono una sequenza di tecniche rivolte contro uno o più avversari dove omovimento, nella maggior parte dei casi, rappresenta un attacco o una difesa nei confronti di un particolare bersaglio. Le poomse permettono di acquisire e sviluppare coordinazione, equilibrio e capacità di convogliare energia in uno o più punti ben precisi. Un metodo utile per praticarle correttamente è ci concentrarsi sulle tre componenti principali e cioè la direzione, la posizione e la tecnica. I vari movimenti vengono eseguiti a diverse velocità, alcune azioni richiedono una particolare sinergia tra il respiro e il controllo muscolare. Usando un paragone si potrebbe dire questo: immaginiamo che la poomse sia la frase di un vecchio saggio che racchiude, in poche e precise parole, il senso della vita. Ai più giovani quella frase potrà anche sembrare bella, ma il suo ve-ro significato rimarrà a loro nascosto. La stessa frase apparirà più profonda e significativa a chi, meno giovane, potrà riconoscersi in essa, ritrovando sensazioni già sperimentate. Alla piena comprensione, densa di tutto il suo significato, giungerà solo chi avrà praticato e maturato un’esperienza paragonabile a quella del vecchio saggio. Attraverso le poomse, l’attacco e la difesa diventano un riflesso condizionato, oltre ad essere un valido elemento di esercizio, adatto a ogni età. Il centro “Song Moon Kwan” e il m° Barzetti Roberto, proseguono l’attività con i corsi di Taekwondo tutti i martedì, giovedì e sabato dalle ore 18.00.

Lascia un commento

Archiviato in Associazioni Sportive

Circolo Taekwondo Do Song Moo Kwan al Memorial Claudio Somai

Claudio Somai

Tratto da Cubia n° 99 – Febbraio 2010

Un altro buon risultato per il Song Moo Kwan Cattolica al “Memorial Claudio Samai”, svoltosi il 13 e 14 Febbraio a Roma.

Circa 450 atleti si sono confrontati in due giornate di gara con competizioni nelle specialità di Poomse e di Sparring.

La scuola di Cattolica, anche se presente in formazione ridotta, porta a casa una bellissima medaglia d’oro con Ferri Alex, in ottima forma, e una medaglia d’argento con Rotundo Luca.

Manca invece il podio per pochi decimi di punti Fraternali Davide, classificandosi al quarto posto nella gara di Poomse, categoria Senior cinture nere.

Lascia un commento

Archiviato in Associazioni Sportive

Song Moo Kwan Cattolica in gara nel Memorial Palazzi

 

Davide Fraternali

 

Tratto da Cubia n° 98 – Gennaio 2010

Un buon risultato per il Song Moo Kwan Cattolica al “Memorial Palazzi”, svoltosi il 12 e 13 Dicembre scorso. Oltre 350 atleti, in rappresentanza di società affiliate al C.S.E.N. Nazionale, si sono confrontati in due entusiasmanti giornate di gara.

La scuola di Cattolica si è distinta con un ottimo terzo posto di Davide Fraternali, nella gara Poomse individuali categoria cinture nere fino a 2° dan. Al suo esordio in questa categoria, l’atleta di casa ha conquistato meritatamente la medaglia, confrontandosi con avversari di maggiore esperienza e dotati di una buona tecnica.

Nel combattimento sportivo, Andrea Vannoni, che gareggia nella cat. Speranze cinture Verdi -28kg, si è fermato nelle fasi eliminatorie, mentre Antony Agostini ha ottenuto l’argento nella cat. Seniores Cinture verdi-blu -78kg. Manca di un soffio la medaglia d’oro Alex Ferri, nella cat. Seniores cinture gialle -72kg: dopo due round combattuti intensamente e terminati in parità 7 a 7, perde l’incontro al golden point con un atleta del Tkd Guidonia.

In queste giornate di gara il m° Roberto Barzetti ha attribuito l’incarico di coach a Mirko Galli, mentre Max De Biagi era presente in qualità di ufficiale di gara.

Da segnalare, inoltre, la nuova sede a S. Giovanni in Marignano presso la Polisportiva “A. Consolini” (ex Dancing Moderno): i corsi sono tenuti dai maestri Mirko Galli e Anne Marie Giles, il mercoledì e venerdì dalle ore 17 in poi.

Il centro “Song Moon Kwan Cattolica” prosegue l’attività tutti i martedì, giovedì e sabato, valorizzando constantemente la parte tradizionale del Tae Kwon Do, inteso come difesa personale, senza tralasciare l’aspetto agonistico che tanto entusiasma i più giovani.

Lascia un commento

Archiviato in Associazioni Sportive

Taekwondo Olimpic al Memorial Cavalli

Tratto da Cubia n° 98 – Gennaio 2010

A Napoli lo scorso 19 Dicembre Roberto Boghi, ex allievo del maestro Davide Berti, responsabile della società cattolichina iscritta alla federazione italiana, si è laureato campione italiano nella specialità “poomse” (forme). Attualmente Borghi è direttore tecnico della società Yonghon Villa Verucchio.
Sempre nel capoluogo campano, il 20 Dicembre, lo stesso Berti ha capeggiato la squadra regionale dell’Emilia Romagna nel trofeo per regioni “Memorial Cavalli”. Dignitoso il quarto posto raggiunto dalla nostra rappresentativa regionale in un torneo in cui le varie squadre ottenevano punteggio delle performance degli atleti che si esibivano nelle forme singole e in gruppo sincronizzato e nella demo con tecniche di rottura, difesa personale e tecniche spettacolari.
A conferma dell’ottimo lavoro svolto a livello giovanile, dove è lasciato ampio spazio all’integrazione e ai valori sociali, sviluppando l’autostima grazie ad un’importante disciplina per il corpo e per la mente, il 13 Dicembre, la commissione provinciale, formata dai tecnici federali Martelli, Livi, Semproli e Berti, ha esaminato più di 40 bambini per le prove di gradazione di cintura.

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

Taekwondo Olimpic e le sue poomse

Esami_Taekwondo

Tratto da Cubia n° 93 – Giugno 2009

L’Attività agonistica ha portato ulteriori successi alla nostra società. Il 31 Maggio, infatti, a San Lazzaro Bologna, in occasione del campionato interregionale poomse (le forme) cadetti e juniores (10-17 anni), organizzato dal comitato Emilia Romagna della federazione italiana, la società cattolichina ha ottenuto il 5° posto, grazie agli ori di Malara Davide (13) e Frisoni Laura (10) e all’argento di Tamagnini Silvia (17). Non hanno ottenuto medaglia, ma hanno comunque ben figurato anche Pari Alessio (10) e Panigali Riccardo (10). Nella stessa giornata gli atleti giovanissimi hanno partecipato ad un’attività ludica in cui l’aspetto educativo e la socializzazione hanno prevalso sull’agonismo. Portacolori della nostra società sono stati: Ribino Niccolò, Bedetti Michele (10) Bedetti Morena (8) Semprini Alex (7) e Conti Antonio (8). Nel tardo pomeriggio tutti gli atleti hanno potuto prendere parte allo stage con la campionessa di forme Chiappelli Maria Giovanna e all’allenamento agonistico con corpetti elettronici, e ricevere la piacevole visita della campionessa di scherma Margherita Grambassi.

Sabato 6 Giugno gli atleti più piccoli hanno terminato l’attività sostetendo l’esame di graduazione al Bikini bar, a ridosso della spiaggia, concludendo la serata mangiando insieme senza farsi mancare la torta con la scritta TAEKWONDO.

Per informazioni: 329.2286086 – presidente: Frisoni Marco, maestri: Berti Davide e Livi Luigi.

Lascia un commento

Archiviato in Associazioni Sportive

Song Moo Kwan Cattolica al Fist Tournament 2009

poomse

Tratto da Cubia n° 90 – Marzo 2009

Una pioggia di medaglie per il Song Moo Kwan Cattolica al “FIST TOURNAMENT 2009” svoltosi il 28 Febbraio e 1 Marzo al Palas di Pesaro. Oltre 300 atleti, in rappresentanza di società provenienti da varie regioni, si sono confrontati in gare di Poomse (stile) e di Combattimento. La giornata di sabato è stata dedicata a tutte le categorie dai 7 ai 14 anni di età: nelle Speranze, Silvori Francesco ha portato a casa una meritatissima medaglia d’oro vincendo ben tre incontri e una finale tutta cattolichina contro Vannoni Andrea, mentre Cartolari Luca, pur disputando una bella gara, si è fermato nelle fasi eliminatorie. Domenica è stato il turno delle categorie Juniores e Seniores, dove Agostini Antony ha conquistato un altro oro nella categoria cinture gialle +75 Kg; poi tra i Seniores, Fraternali Davide e Mancinelli Alessandro, rispettivamente nella categoria cinture rosse e nella categoria cinture nere -64 Kg, hanno conquistato la medaglia d’argento, mancando di un soffio il gradino più alto del podio. Nella gara di Poomse categoria Master fino a 1° kup, Uguccioni Alfonso si è piazzato al secondo posto, mentre Fraternali Davide ha vinto la categoria Senior cinture rosse, confermando così una preparazione altrettanto completa. La medaglia d’oro ha infine premiato Galli Mirko 4° dan nella categoria Master cinture nere, mentre l’argento è stato conquistato da Giles Anne Marie 3° dan, entrambi istruttori del Song Moo Kwan di Cattolica.

La giornata di domenica ha inoltre fatto da cornice a una spettacolare esibizione del M° CHUNG KWAN SOO 9° DAN: il Maestro ha dimostrato come si possa “fermare il tempo” se ci si continua ad allenare con intelligenza e costanza. Un esempio per tutti a proseguire e a non mollare mai! Il M° Barzetti e Galli Mirko hanno inoltre eseguito una esibizione di difesa personale attirando l’attenzione e l’apprezzamento del pubblico. Al termine della gara Barzetti si è congratulato con tutta la squadra per gli ottimi risultati ottenuti e soprattutto per la passione e la tecnica espressa nelle due giornate di gara.

Il centro “Song Moon Kwan” di Cattolica prosegue l’attività con i corsi tutti i martedì, giovedì e sabato dalle ore 18.00 in poi.

Lascia un commento

Archiviato in Associazioni Sportive

Come diventare esperti di Tae Kwon Do

 

Do Song Moo Kwan

Do Song Moo Kwan

 

 

Tratto da Cubia n° 89 – Febbraio 2009

Per potersi definire esperti nell’arte del Tae Kwon Do occorre prepararsi su due aspetti fondamentali: il combattimento (aspetto pratico) e le poomse (aspetto didattico). Lo studio simultaneo dei due aspetti è essenziale per la pratica completa dell’Arte Marziale. Le poomse si indirizzano prevalentemente verso tecniche dove si richiede un “particolare” impegno interiore. Il combattimento, in particolare quello sportivo, è l’applicazione pratica di questo studio, dove si usano varie tecniche di gambe, schivate, e dove soprattutto la componente reattiva è determinante. Le poomse sono una sequenza di tecniche di Tae Kwon Do rivolte contro uno o più avversari, dove ogni movimento, nella maggior parte dei casi, rappresenta un attacco o una difesa nei confronti di un particolare bersaglio. Le poomse sono studiate per acquisire e sviluppare la coordinazione, l’equilibrio, il controllo della respirazione, la capacità di convogliare energia in uno o più punti ben precisi. Un metodo utile per praticarle correttamente è di concentrarsi sulle tre componenti principali, e cioè la direzione, la posizione e la tecnica. I movimenti vengono eseguiti a diverse velocità (lenta, normale o veloce), alcune azioni richiedono una particolare sinergia tra il respiro e il controllo muscolare. Attraverso la pratica costante delle poomse, l’attacco e la difesa diventano un riflesso condizionato, oltre ad essere un valido elemento di esercizio, adatto a ogni età.
Il centro “Song Moon Kwan” e il M° Barzetti Roberto proseguono l’attività con i corsi di Taekwondo tutti i martedì, giovedì e sabato dalle ore 18.000 in poi.

Lascia un commento

Archiviato in Associazioni Sportive