Archivi tag: Taekwondo Olimpic

Taekwondo Olimpic in trasferta a Busto Arsizio

taek wondo olimpic

Tratto da Cubia n° 100 – Marzo 2010

Trasferta positiva per il Taekwondo Olimpic Cattolica in quel di Busto Arsizio lo scorso 21 Febbraio.

Quarto posto della società al campionato interregionale organizzato dal comitato Lombardia della federazione italiana, su oltre 30 società provenienti da tutta la penisola compreso il gruppo sportivo dei carabinieri, dietro Tricolore Reggio Emilia (1° class.), Harangwan Roma (2° class.), Evolution Piemonte (3° class.).

Tre gli ori: Charles Cromwell, cintura nera -80 kg, che domina la finale infliggendo all’avversario del Taekwondo Cortaccia di Bolzano un pesante ko; Simone Salvatori, cinture verdi -63 kg; Anabela Montel, cinture verdi -53 kg. Due le medaglie d’Argento: Cristian Zattoni, cinture nere -58 kg; Michele Bertuccioli, cinture nere -87 kg, artefice di una spettacolare finale persa al golden point contro un atleta della società Action San Vito (VI) (quarto round aggiuntivo a causa della parità 16 a 16 alla fine del terzo). Tre i bronzi: Andrea Barogi, cinture verdi -80 kg; Filippo Gasperoni, cinture nere -87 kg; Silvia Tamagnini, cinture nere -62 kg.

Il 27 Febbraio si sono svolti presso la palestra di Via Del Porto gli esami provinciali dei bambini per il passaggio del grado.

Lascia un commento

Archiviato in Associazioni Sportive

Taekwondo Olimpic al Memorial Cavalli

Tratto da Cubia n° 98 – Gennaio 2010

A Napoli lo scorso 19 Dicembre Roberto Boghi, ex allievo del maestro Davide Berti, responsabile della società cattolichina iscritta alla federazione italiana, si è laureato campione italiano nella specialità “poomse” (forme). Attualmente Borghi è direttore tecnico della società Yonghon Villa Verucchio.
Sempre nel capoluogo campano, il 20 Dicembre, lo stesso Berti ha capeggiato la squadra regionale dell’Emilia Romagna nel trofeo per regioni “Memorial Cavalli”. Dignitoso il quarto posto raggiunto dalla nostra rappresentativa regionale in un torneo in cui le varie squadre ottenevano punteggio delle performance degli atleti che si esibivano nelle forme singole e in gruppo sincronizzato e nella demo con tecniche di rottura, difesa personale e tecniche spettacolari.
A conferma dell’ottimo lavoro svolto a livello giovanile, dove è lasciato ampio spazio all’integrazione e ai valori sociali, sviluppando l’autostima grazie ad un’importante disciplina per il corpo e per la mente, il 13 Dicembre, la commissione provinciale, formata dai tecnici federali Martelli, Livi, Semproli e Berti, ha esaminato più di 40 bambini per le prove di gradazione di cintura.

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

Taekwondo Olimpic prepara il nuovo anno sportivo

taekwondo

Tratto da Cubia n° 94 – Agosto/Settembre 2009

Davide Berti, maestro 5° dan del Taekwondo Olimpic Cattolica, è fresco di nomina a presidente regionale del comitato Emilia Romagna della federazione italiana taekwondo. Gli facciamo qualche domanda in vista della prossima stagione agonistica.

Come vi preparate ad affrontare il nuovo anno sportivo?

Premesso che nella classifica voluta dalla consulta sportiva di Cattolica siamo al primo posto tra le arti marziali, ci aspettiamo un anno sportivo ricco come quello passato: tantissimi podi e trofei conquistati, attività a scopo benefico, corsi di difesa personale per donne volute dalla provincia di Rimini, riunioni e gite con gli associati ed i loro familiari, organizzazione di eventi a carattere internazionale, e anche incontri con i più piccoli con l’unico obiettivo di socializzare e rinforzare il legame del gruppo, ecc.

Qualche evento in programma a Cattolica?

Dal 25 al 27 Settembre all’interno del Parco dell’Acquario di Cattolica del palazzetto dello sport si è svolto il corso di aggiornamento insegnanti tenuto da docenti CONI e della federazione italiana, durante il quale sono stati trattati argomenti di preparazione atletica, lotta al doping, dietologia, programmazione attività, formazione giovanile, aggiornamenti dei regolamenti mondiali, traumatologia, psicologia sportiva ecc. Ospiteremo poi il corso propedeutico per aspiranti allenatori della regione. Si svolgeranno, inoltre, gli esami per le qualifiche federali di allenatore, istruttore e maestro e gli esami di graduazione per i gradi dal 4° al 7° dan. Parteciperanno, fra gli altri, il maestro Yoon, direttore tecnico nazionale italiana e Mauro Sarmiento, argento alle olimpiadi di Pechino.

I vostri tecnici partecipano ai corsi?

Certamente, i corsi sono obbligatori per la permanenza del grado in federazione: quando si ha a che fare con bambini giovanissimi o con atleti che potrebbero partecipare alle olimpiadi non c’è posto per gli improvvisati. Nulla deve essere lasciato al caso.

Dove e quando si svolgono i corsi?

I corsi della società Taekwondo Olimpic Cattolica si svolgono nelle nostre due sedi:

 

  1. Via Del Porto (nei pressi del Comune): martedì e giovedì, dalle 17 alle 18, per bambini dagli 8 ai 12 anni; lunedì e mercoledì, dalle 20 per agonisti e amatori, sabato, alle 15.30 bambini e difesa personale donne, alle 16.30 agonisti);
  2. Via Comandini (palestra scuola Repubblica): mercoledì e venerdì, dalle 17.15 alle 18.15 bambini 4-7 anni, dalle 18.15 alle 19.15 per bambini 8-13 anni, dalle 19.15 per adulti.

 

Per info 329/2286086

Lascia un commento

Archiviato in Associazioni Sportive

L’attività agonistica del Taekwondo Olimpic

taekwondo

Tratto da Cubia n° 92 – Maggio 2009

Negli ultimi tempi l’attività agonistica è stata ricca di appuntamenti. 

Il 26 Aprile il maestro Livi Luigi ha accompagnato Tamagnini Silvia, 17 anni cintura nera, e Bertuccioli Michele, 23 anni  cintura nera, al campionato interregionale di combattimento a Busto Arsizio, conquistando rispettivamente argento e oro nelle rispettive categorie. Nello stesso giorno, a Firenze, Berti Davide copriva la carica ufficiale di presidente del comitato Emilia Romagna al campionato italiano di forme, iscrivendo due atleti della società di Riccione (da lui stesso diretta) e ottenendo con Martelli Chiara un ORO. Il giorno 10 Maggio a Cameraro si sono svolti i campionati interregionali combattimento, dove i tre atleti iscritti sono andati sul podio: Salvadori Simone 18 anni cinture veri ORO, Tamgnini Silvia e Bertuccioli Michele la medaglia di BRONZO.

Oltre che sull’attività agonistica, la società punta molto anche sul lavoro ludico e di aggregazione dei più giovani, partecipando come gita al Rimini days di Italia in Miniatura, che ha permesso ad oltre 30 bambini di esibirsi e visitare il parco. Il 31 Maggio saremo impegnati a San Lazzaro durante le “bologniadi” in un’attività ludica rivolta ai giovanissimi. Da questo anno la società ha iniziato un nuovo corso dai 4 agli 8 anni presso la palestra della scuola elementare Repubblica, seguito da una decina di bambini e bambine.

Lascia un commento

Archiviato in Associazioni Sportive

Taekwondo Olimpic e i suoi corsi per ragazzi/e

 

Taegirl

Taegirl

 

 

Tratto da Cubia n° 90 – Marzo 2009

Continuiamo a far parlare del nostro sport alcuni dei suoi giovanissimi praticanti, che partecipano al Corso per ragazzi e ragazze dai 7 ai 12 anni, dove prevalgono il lavoro di gruppo, la socializzazione e la capacità di relazionarsi con i compagni attraverso un’attività sportiva completa e divertente.

Perché avete scelto il taekwondo?

Beatrice – Mia Mamma lo ha praticato in passato ed ora ha ricomciato.

Riccardo – Per autodifesa e per fare attività sportiva.

Elisabetta – Per difendermi dai bulli a scuola.

Lucia – Anche mia mamma è stata una praticante.

– Cosa vi piace di questa disciplina?

Beatrice – Mi piace esercitarmi nei calci volanti.

Riccardo – Anche a me piace imparare i calci in volo.

Elisabetta – Mi piace il combattimento del taekwondo, dove, grazie alle sue regole non rischio di farmi male.

Lucia – Mi piace tutto l’allenamento perché è completo e divertente.

Per quello che riguarda il gruppo agonisti, i mesi di gennaio e febbraio sono serviti per la preparazione specifica attraverso il confronto con atleti di diverse società (Forlì, Bologna, Fano, Pesaro, Ancona, Milano Reggio Emilia e Firenze) che sono state ospitate nella palestra comunale di via Del Porto, in vista della densa attività federale, che avrà il suo massimo sfogo da Aprile a Luglio.

Per informazioni 329/2286086

Lascia un commento

Archiviato in Associazioni Sportive